CNDI mozione contro manifestazioni di ispirazione fascista e tesi discriminatorie nei confronti della donna

La mozione del Consiglio Nazionale Donne Italiane (CNDI), che ha al suo interno un membro di CNAI, si schiera con il mondo scientifico dei professori universitari, con le associazioni che pubblicamente hanno preso le distanze dalle recenti manifestazioni di ispirazione fascista e contro gli enunciati del Congresso delle famiglie di Verona. Il CNDI si riconosce nei valori di democrazia e laicità conquistati con la lotta al nazifascismo e con le grandi battaglie per l’emancipazione femminile ma anche con quelle che scenderanno in piazza per “una resistenza pacifica”.

Leggi mozione