Abbiamo cura degli INFERMIERI in prima linea

ARLI supporta gli Infermieri impegnati in prima linea contro il COVID-19, a tutti i livelli.

AIUTACI A DONARE

La prima DONAZIONE abbiamo scelto di indirizzarla all’assistenza territoriale domiciliare, uno dei contesti di cura che si è rivelato più fragile in questa epidemia, della provincia di Bergamo, una delle provincie più colpite della Regione Lombardia.

Abbiamo donato 147 kit DPI (dispositivi di protezione individuale) monouso per aiutare a garantire che gli infermieri operino in totale sicurezza in questa pandemia.

Abbiamo cura degli infermieri e dei loro Assistiti, i cittadini.

La donazione è parte della Campagna di donazione per le infermiere e gli infermieri. Emergenza COVID-19. Infermieri, al tuo fianco, sempre della CNAI, a cui aderisce anche ARLI.

La Consociazione Nazionale Associazioni Infermiere/i (CNAI) ha aperto questa raccolta fondi per supportare e dare voce agli infermieri e alla loro pratica professionale che permette di salvare vite umane, anche al di là dell’attuale pandemia.

Di seguito la lettera di Donazione di ARLI e la lettera di Ringraziamento di Bergamo Sanità Società Cooperativa Sociale Onlus che ha ricevuto la donazione, per avere più informazioni vi invitiamo a visitare anche il loro sito internet.

“vi ringrazio da parte di tutti i nostri professionisti sanitari e socio sanitari

Stefano Ghilardi | Presidente
Bergamo Sanità S.C.S. Onlus